sabato 25 febbraio 2012

Pan di spagna farcito con...Peppa Pig!

Ed eccomi alla vigilia del compleanno di Matilde che compie due anni e io la adoro.
Avevo detto che avrei preparato una torta con Titty ed invece ho deciso all'ultimo di fare  Peppa Pig. Non sapevo chi fosse prima che mia sorella mi spedisse in missione a Dublino in cerca dei pupazzetti di Peppa e del suo fratellino George.
Non sono molto coerente ultimamente, leggo libri su quanto sia dannoso lo zucchero bianco ("Sugar blues" di W.Dufty) o su come guarire da molti disturbi cambiando la propria alimentazione (Guarire con il cibo di G. De Francesco) e poi preparo questa torta!
Per fortuna non sono più una gran mangiatrice di dolci e non avrei mai dovuto preparare una torta del genere per la mia nipotina. Iniziando ad abituare i bambini al gusto dolcissimo dello zucchero e introducendo zucchero bianco nel loro corpo li si condanna lentamente a tanti, troppi disturbi.
Detto questo sono anche convinta che troppa intransigenza non sia benefica e - i puristi mi condanneranno ora ^_^ - una volta capiti i rischi, ogni tanto fare uno strappo alla regola non guasta (ma deve essere davvero "ogni tanto"), quindi: diamo il via alla torta di zucchero.
Per il pan di spagna (ho seguito una ricetta strepitosa trovata su questo sito:
8 uova
330 gr di zucchero
330 gr di farina
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Per la bagna:
300 g di acqua
50 g di zucchero

Per la crema pasticcera:
500 gr di latte
4 tuorli 
65 gr di maizena
100 gr di zucchero
1 bustina di vanillina

400 ml di panna da montare

pasta di zucchero (vedi ricetta)

Sbattere le uova con lo zucchero per 20 minuti (si, si, proprio 20!!!) aggiungere la farina setacciata con lievito e vanillina, unire il pizzico di sale, mescolare per un altro minuto ed infornare in uno stampo imburrato ed infarinato per 35/40 minuti a 180°.
Fate la prova dello stecchino!!
Non aprite il forno mentre cuoce o si sgonferià!!
Lasciar raffreddare il pan di spagna, tagliatelo a metà (io ho usato il filo di acciaio perché temevo di fare pasticci con il coltello).
Richiudetelo, avvolgetelo in un canovaccio, mettetelo in un sacchetto di plastica e lasciatelo riposare per 6 ore.
Riprendete il pan di spagna, inzuppatelo bene con la bagna ottenuta facendo bollire l'acqua e sciogliendovi lo zucchero.
Lasciatelo poi riposare mentre preparate la crema pasticcera (io ho usato la mia ricetta con il procedimento del Bimby) ma per farla nel pentolino versate il latte, portatelo a bollore, aggiungete la vanillina, sbattere i tuorli con lo zucchero, versarli nel latte, unire a poco a poco la farina mescolando in continuazione fino a che non ricomincia a bollire. Mescolare ancora un paio di minuti dalla ripresa del bollore e togliere dal fuoco.
Montare la panna e metterla nel frigorifero
A questo punto il pan di spagna si sarà un pò inzuppato, versate la crema pasticciera, e metà della panna montata (l'altra metà servirà per ricoprire la torta) ricomponete la torta, ricopritela con la panna montata rimasta (anche sui lati) e riponetela in frigorifero.
A questo punto riprendete la pasta di zucchero, ammorbiditela scaldandola qualche minuto nel microonde (io non ce l'ho quindi nel forno a 50°) e poi, se vi sembra troppo secca, aiutatevi con un po' d'acqua e altro zucchero a velo.
Dopo aver lavorato bene la pasta stendetela su di un piano cosparso di zucchero a velo e, tirandola con il matterello ricavate un foglio più grande della vostra torta (vi servirà per coprire anche i lati).
Arrotolate il foglio sul matterello e poi stendetelo sulla torta, fate aderire i lati, tagliate la pasta in eccesso e poi procedete con le decorazioni utilizzando i colori che preferite (fucsia e nero per me) e dando la forma che preferite.
Per incollare le decorazioni sulla torta utilizzate un pennellino imbevuto di acqua e zucchero oppure marmellata (io le ho usate entrambe).
Decorate a piacere e riponete nel frigo.
Mi ci sono volute due ore e mezza per farcire e decorare ma sono davvero felice..spero che alla mia nipotina piaccia!!! :)

7 commenti:

  1. Che dolcezza! si vede che l'hai realizzata con tanto amore ^_^

    RispondiElimina
  2. Wow, è bellissima!Davvero tenera e simpatica, io conosco Peppa Pig :) scommetto che Matilde l'ha adorata!Anch'io ho una nipotina che si chiama così e non vedo l'ora che cresca per farle mille torte e dolcetti!A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che bello! le piaceranno sicuramente i tuoi dolcetti! :)

      Elimina
  3. che fantastica torta complimenti sei bravissima ciao :)

    RispondiElimina
  4. Adoro Peppa Pig, pensa che a Natale ho regalato a mia nipote un teatrino tutto pieno di steakers di Peppa Pig.
    Sei proprio brava a lavorare il pan di zucchero.
    Ciao
    Bettaroberta
    P.S. - amica di Grazia -Mammazan -

    RispondiElimina

I vostri commenti sono preziosi! Grazie a chi mi scriverà :-)