domenica 18 marzo 2012

Il miglio...che scoperta!

Il miglio...che scoperta! Mia mamma dice che mangio come i canarini..mi fa ridere questo! :)
Devo dire grazie alla mia collega Alessia che mi ha consigliato di acquistarlo, fino a ieri era una di quelle cose che vedevo nello scaffale del supermercato ma che non hanno mai fatto il salto nel carrello.
L'ho preparato un po' a caso, leggendo su internet come cucinarlo, ho trovato molte persone scontente del "pappone" ottenuto alla fine ed invece io credo che usando poca acqua e non eccedendo nella cottura il risultato sia ottimo.
Sicuramente si compatta molto di più rispetto al cous cous che invece, se ben fatto, resta sgranato ed è per questo credo che la maggior parte delle ricette che ho trovato in rete erano per polpettine o sformati di miglio.
Come prima volta dire che sono soddisfatta :)
E' stato carino vedere i chicchi cambiare durante la cottura, da gialli e piccoli sono diventati bianchicci, più grossi e con un puntino scuro all'interno.
200 gr miglio decorticato
20 gr olio evo
500 gr acqua bollente
sale grosso q.b.
1 pomodoro grande
300 gr mais 
1 scatoletta di tonno (80 gr)
20 olive nere


Lavate bene il miglio sotto l'acqua fredda e scolatelo (io ho usato il setaccio per la farina perchè gli altri scolapasta che ho hanno le maglie troppo larghe e i chicchi scappano fuori!!).
In un pentola antiaderente versate l'olio, tostate il miglio per due o tre minuti, poi aggiungete l'acqua, un pizzico di sale e lasciate cuocere 20 minuti senza mescolare (contate i 20 minuti dalla ripresa del bollore).
Nel frattempo assemblate il "sughetto freddo" tagliando i pomodori a pezzi piccoli, le olive a meta, scolate il mais e il tonno e condite con olio e sale.
Trascorsi i 20 minuti mescolate con una forchetta e servite accompagnato dal sughetto. 

7 commenti:

  1. sia lodato! grazie silvia!
    mi hanno da poco regalato un pacchetto di miglio...finalmente so come prepararlo!
    un bacio cara e grazie!

    RispondiElimina
  2. Mi piace da morire il miglio...e questa ricetta me la segno subito subito!!! :)

    RispondiElimina
  3. Anche io, come te, mangio come i canarini!!!!
    E questa ricetta ottima e salutare è buonissima!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. mi ha sempre incuriosito ma non l'ho mai comprato, anche perchè nessuno sapeva dirmi com'è! adesso che ho il tuo parere, quasi quasi... :)

    RispondiElimina
  5. io l'ho scoperto da pochissimo...prima ero un po titubante ma è buonissimo!!! :) Notte! A presto cara!
    Anna

    RispondiElimina
  6. Io non l'ho mai comprato, ma dopo questa tua ricetta, appena lo vedo, gli faccio fare il salto nel carrello!!! Brava!!!
    baci

    RispondiElimina
  7. Ciao, ti invito al mio giveaway in regalo ci sono due bottiglie di vino e 3 vasi di confettura di BACCO NON LO SA, da nn lasciarsi assolutamente sfuggire, troppo buoni!
    Cioa e a presto^_^
    http://lacreativitadianna.blogspot.com/2012/03/5-giveaway-vinci-i-deliziosi-prodotti.html

    RispondiElimina

I vostri commenti sono preziosi! Grazie a chi mi scriverà :-)